la biblioteca delle fonti storico-artistiche
linee non attive frequenze non attive
Cennini, Cennino Il libro dell'arte

Cennini, Cennino
Il libro dell'arte, o trattato della pittura

[Frontespizio]

p. 1

Capitolo I

p. 1

Come alcuni vengono all'arte

p. 3

Come principalmente si de' provedere chi viene alla detta arte

p. 4

Come ti dimostra la regola in quante parti e membri s'appartengon l'arti

p. 4

A che modo cominci a disegnare in tavoletta

p. 5

Come in pi maniere di tavole si disegna

p. 5

Che ragione d'osso buono per inossare le tavole

p. 6

In che modo di incominciare a disegnare con istile

p. 6

Come tu de' dare secondo la ragione della luce, chiaroscuro alle tue figure

p. 7

El modo e l'ordine del disegnare in carta pecorina e in bambagina

p. 7

Come si pu disegnare con istil di piombo

p. 8

Come, se avessi trascorso col disegnare con lo stile del piombo, in che modo lo puoi levar via

p. 8

Come si de' praticare il disegno con penna

p. 9

El modo di saper temperar la penna per disegnare

p. 9

Come di pervenire al disegno in carta tinta

p. 10

Come si fa la tinta verde in carta da disegnare

p. 10

Come tu di tingere la carta di cavretto

p. 12

Come di tignere la carta morella

p. 12

Come di tignere le carte di tinta indica

p. 13

Come tu de' tignere le carte di colore rossigno

p. 13

Come de' tignere le carte di color d'incarnazione

p. 13

Come tu de' tignere le carte di tinta berrettina

p. 14

In che modo puoi ritrarre la sustanza di una buona figura o disegno con carta lucida

p. 14

Primo modo di sapere fare una carta lucida chiara

p. 15

Secondo modo a far carta lucida di colla

p. 15

Come puoi fare carta lucida di carta bambagina

p. 16

Come ti de' ingegnare di ritrarre e disegnare di mano maestri pi che puoi

p. 16

Come, sopra i maestri, tu di ritrarre sempre del naturale

p. 17

Come di temperare tuo' vita per tua onest e per condizione della mano

p. 18

In che modo prima di incominciare a disegnare in carta con carbone

p. 19

Come tu di disegnare e aombrare in carta tinta di acquerelle

p. 20

Come tu puoi biancheggiare di acquarelle di biacca

p. 21

In che modo si fanno i carboni da disegnare

p. 21

D'una prieta la quale di natura di carbone da disegnare

p. 22

Riducendoti al triare de' colori

p. 23

Come ti dimostra i colori naturali

p. 23

Il modo di sapere far di pi maniere nero

p. 24

Della natura del color rosso, che vien chiamato sinopia

p. 25

Il modo del fare rosso ch' chiamato cinabrese

p. 26

Della natura del rosso il quale vien chiamato cinabro

p. 26

Della natura di uno rosso il quale chiamato minio

p. 27

Della natura di un rosso ch' chiamato amatisto

p. 27

Della natura di un rosso ch' chiamato sangue di dragone

p. 28

Della natura di un rosso il quale vien chiamato lacca

p. 28

Della natura di un color giallo ch' chiamato ocria

p. 29

Della natura di un color giallo ch' chiamato giallorino

p. 30

Della natura di un giallo ch' chiamato orpimento

p. 31

Della natura d'un giallo ch' chiamato risalgallo

p. 31

Della natura di un giallo che si chiama zafferano

p. 32

Della natura d'un giallo che si chiama rzica

p. 32

Della natura di un verde il quale chiamato verdeterra

p. 33

Della natura d'un verde che si chiama verde azzurro

p. 33

Del modo come si fa un verde di orpimento e d'indaco

p. 34

Del modo come si fa un verde d'azzurro e giallorino

p. 34

Del modo da fare un verde d'azzurro oltramarino

p. 34

Della natura di un verde che si chiama verderame

p. 35

Come si fa un verde di biacca e verdeterra

p. 35

Della natura del bianco sangiovanni

p. 35

Della natura della biacca

p. 36

Della natura dell'azzurro della Magna

p. 36

A contraffare di pi colori simiglianti all'azzurro della Magna

p. 37

Della natura e modo a fare dell'azzurro oltramarino

p. 37

Com' di bisogno sapere fare i pennelli

p. 41

In che modo si fa pennelli di vaio

p. 41

Come e in che modo di fare i pennelli di setole

p. 42

El modo di conservare le cdole di vaio che non intarmino

p. 43

Il modo e ordine a lavorare in muro, cio in fresco

p. 43

Il modo di colorire un viso vecchio in fresco

p. 49

Il modo di colorire pi maniere di barbe e di capellature in fresco

p. 50

Le misure che dee avere il corpo dell'uomo fatto perfettamente

p. 50

El modo di colorire un vestimento in fresco

p. 51

El modo di colorire in muro in secco, e sue tempere

p. 52

El modo di sapere fare un color biffo

p. 55

A lavorare un color biffo in fresco

p. 55

A volere contraffare uno azzurro oltramarino lavorandolo in fresco

p. 55

A colorire un vestire pagonazzo, o vero morello, in fresco

p. 55

A colorire un vestire cangiante in verde, in fresco

p. 56

A colorire un vestire, in fresco, cangiante di cignerognolo

p. 56

A colorire un cangiante di lacca, in secco

p. 56

A colorire un cangiante, in fresco o in secco, d'ocria

p. 57

A colorire un vestimento berettino, in fresco o in secco

p. 57

A colorire un vestimento, in fresco e in secco, di colore berettino

p. 57

A fare un vestire d'azzurro della Magna, o oltramarino

p. 57

A fare un vestire negro di abito di monaco o di frate, in fresco o in secco

p. 59

Del modo di colorire una montagna in fresco o in secco

p. 59

Il modo di colorire albori, ed erbe, e verdure, in fresco e in secco

p. 59

Come si de' colorire i casamenti, in fresco e in secco

p. 60

Il modo del ritrarre una montagna del naturale

p. 61

In che modo si lavora a olio in muro, in tavola, in ferro

p. 61

Per che modo di cominciare a lavorare in muro ad olio

p. 61

Come tu di fare l'olio buono per tempera, e anche per mordenti, bollito con fuoco

p. 62

Come si fa l'olio buono e perfetto, cotto al sole

p. 62

S come di triare i colori ad olio, e adoperarli in muro

p. 63

Come di lavorare ad olio in ferro, in tavola, in pietra

p. 63

Il modo dell'adornare in muro ad oro, o con istagno

p. 64

Come di sempre usare di lavorare oro fine

p. 64

In che modo di tagliare lo stagno dorato, e adornare

p. 65

Come si fa lo stagno verde per adornare

p. 65

Come si fa lo stagno dorato, e come colla detta doratura si mette d'oro fine

p. 66

Come si debbano fare e tagliare le stelle, e metterle in muro

p. 66

Come del detto stagno, mettuto d'oro fine, puoi fare le diademe de' Santi in muro

p. 67

Come di rilevare una diadema di calcina, in muro

p. 67

Come dal muro pervieni a colorire in tavola

p. 68

In che modo di pervenire a stare all'arte del lavorare in tavola

p. 68

A che modo si fa la colla di pasta, o ver sugolo

p. 69

Come di fare la colla da incollare priete

p. 70

Come si fa la colla da incollare vasi di vetro

p. 70

A che modo si adopera la colla di pesce, e come si distempera

p. 71

Come si fa la colla di caravella, e come si distempera

p. 71

Perfetta colla a temperar gessi da ancone, o ver tavole

p. 72

Colla la quale buona a temperare azzurri e altri colori

p. 72

A fare una colla di calcina e di formaggio

p. 72

Come si dee incominciare a lavorare in tavola, o vero in ancone

p. 73

Come si dee impannare in tavola

p. 74

In che modo si debbe ingessare un piano di tavola, a stecca, di gesso grosso

p. 75

Come si fa il gesso sottile da ingessare tavole

p. 76

Come s'ingessa un'ancona di gesso sottile, e a che modo si tempera

p. 76

Come si pu ingessare di gesso sottile, non avendo ingessato prima di gesso grosso

p. 78

A che modo di temperare e macinare gesso sottile da rilevare

p. 78

A che modo di cominciare a radere un piano d'ancona ingessato di gesso sottile

p. 79

S come si dee radere il gesso sottile su per li piani

p. 79

Come principalmente si disegna in tavola con carbone, e rafferma con inchiostro

p. 80

S come di segnare i contorni delle figure per mettere in campo d'oro

p. 81

S come si rilieva di gesso sottile in tavola

p. 81

Come di improntare alcuno rilievo per adornare alcuni spazi d'ancone

p. 82

Come si dee smaltare ciascun rilievo di muro

p. 83

Come si rilieva con calcina in muro; come rilievi con gesso in tavola

p. 83

Come si fa alcuno rilievo tratto d'impronta di prieta

p. 83

Come si pu rilevare in muro con vernice

p. 84

Come si pu rilevare in muro con cera

p. 84

Come si mette il bolio in tavola, e come si tempera

p. 84

Altro modo da temperare bolio in tavola, da mettere d'oro

p. 86

Come si pu mettere d'oro con verdeterra in tavola

p. 86

Di che modo si mette l'oro in tavola

p. 87

Che pietre son buone a brunire il detto oro mettuto

p. 89

Come si fa la pietra da brunire oro

p. 89

Come si dee brunire l'oro, o porre rimedii quando non si potesse brunire

p. 90

Ora ti mostrer il modo di brunire, e per che verso, spezialmente un piano

p. 91

Che oro e di che grossezza buono a mettere per brunire e per mordenti

p. 92

Come di principalmente volgere le diademe, e granare in su l'oro

p. 92

Come di fare un drappo d'oro o negro o verde, o di qual colore tu vuoi, in campo d'oro

p. 93

Come si disegna, si gratta, e si grana un drappo d'oro o d'argento

p. 94

In qual modo si fa un ricco drappo d'oro o d'argento o di azzurro oltramarino

p. 95

In qual modo si contraff in muro il velluto, o panno di lana, e cos la seta, in muro e in tavola

p. 97

Come si colorisce in tavola, e come si stemperano i colori

p. 98

Come di fare vestiri di azzurro, d'oro, o di porpora

p. 100

In qual modo si coloriscono i visi, le mani, i piedi, e tutte le incarnazioni

p. 100

Il modo di colorire un uomo morto, le capellature, e le barbe

p. 102

Come di colorire un uomo ferito, o ver la ferita

p. 103

In che modo si colorisce un'acqua o un fiume, con pesci o senza, in muro e in tavola

p. 103

Il modo di fare un buon mordente per mettere d'oro panni e adornamenti

p. 104

Come puoi temperare questo mordente per mettere pi presto d'oro

p. 105

Il modo di fare un altro mordente coll'aglio

p. 106

Del vernicare

p. 107

Del tempo e del modo di vernicare le tavole

p. 107

Come in corto tempo puoi far parere invernicata una pittura

p. 108

In che modo di miniare e mettere d'oro in carta

p. 109

Un altro modo per mettere d'oro in carta

p. 110

Di un colore simile all'oro, il quale si chiama porporina

p. 110

In qual modo si macina l'oro e l'argento, e come si tempera per far verdure e adornamenti

p. 111

Dei colori che si adoperano in lavorare in carta

p. 112

Del modo di lavorare in tela o in zendado

p. 112

Come si lavori in tela nera o azzurra, o in cortine

p. 114

Come si dee disegnare in tela o in zendado per servigio de' ricamatori

p. 115

Del lavorare in zendado palii, gonfaloni, stendardi o altri lavori

p. 116

Il modo di colorire e di mettere d'oro in velluti

p. 117

Del lavorare in panno di lana

p. 118

Come di lavorare coperte da cavalli, divise e giornee per torneamenti e per giostre

p. 118

Del fare cimieri o elmi da torneamenti e da rettori

p. 119

Come di lavorar cofani o vero forzieri, e il modo di adornarli e colorirli

p. 120

Come si lavorano in vetro, finestre

p. 122

Come si lavora in opera musaica per adornamento di reliquie

p. 123

Il modo di lavorare colla forma dipinti in panno

p. 126

A mettere d'oro brunito una figura di pietra

p. 129

In che modo si pu rimediare all'umidit del muro, dove si dee dipingere

p. 131

Di due altri modi buoni a questo medesimo effetto

p. 132

Del lavorare camere o logge a verdeterra in secco

p. 133

Come si pu invernicare una tavola lavorata di verdeterra

p. 134

Come, avendo dipinto il viso umano, si lavi e netti dal colore

p. 134

Perch le donne debbansi astenere dall'usare acque medicate per la pelle

p. 135

Come sia cosa utile l'improntare di naturale

p. 135

In che modo s'impronta di naturale la faccia d'uomo o di femmina

p. 136

Per qual modo si procura il respirare alla persona, della quale s'impronta la faccia

p. 137

Come si getta di gesso sul vivo la impronta

p. 137

Ti dimostra come si pu improntare un ignudo intero d'uomo o di donna, o un animale

p. 139

Come si pu improntare la propria persona, e poi gettarla di metallo

p. 141

Dell'improntare figurette di piombo, e come si moltiplicano le impronte col gesso

p. 141

Come s'impronta una moneta in cera o in pasta

p. 142

Come s'impronta un suggello o moneta con pasta di cenere

p. 142



© 2006 Signum - Scuola Normale Superiore di Pisa
Powered by TReSy © 2000 | 2001 CRIBeCu - Scuola Normale Superiore di Pisa